This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci. Proin gravida nibh vel veliau ctor aliquenean.

FOLLOW ME ON INSTAGRAM

+01145928421
mymail@gmail.com
bg-top-sarti

La nostra esperienza

Come eravamo

DIPLOMA SERALENel 1927 nasce la ” Officina Meccanica Pietro Sarti “.

Il titolare di quel modesto “atelier ” era uno che di meccanica di precisione se ne intendeva: per passione e per studio.

Il signor ” Pietro Sarti” aveva ottenuto, nel 1914 , il diploma di idoneità per il “disegno di macchina” frequentando i corsi serali del prestigioso Istituto Aldini – Valeriani di Bologna.

Una qualifica, che, allora, era un privilegio di pochi.

Il lavoro non mancava e pian piano l’officina che aveva iniziato con un solo tornio parallelo, una fresatrice ed un trapano, cominciò ad espandersi finche’ all’inizio degli anni 50 si cominciarono a realizzare i primi telescopi e le attrezzature per i laboratori degli zuccherifici.

Questa produzione è continuata fino agli anni settanta, con realizzazioni sempre più impegnative.

Telescopio tipo Schmidt (1972)

Telescopio tipo Schmidt (1972)

Anni ‘70

FOTOST1

Tratto dalla monografia edita dall’osservatorio astronomico di Padova in occasione della inaugurazione del telescopio.

L’intera montatura meccanica fu studiata dai nostri tecnici e costruita pezzo per pezzo presso la Meccanica Sarti di Bologna, che già aveva dato prova di capacità ed esperienza nella costruzione dei due telescopi Schmidt.

Non fu facile impresa.

Ogni parte dovette essere disegnata,discussa,modificata dai nostri astronomi e tecnici e da quelli, non meno abili, della Meccanica Sarti e le opinioni furono talvolta discordi.

Ma in definitiva si giunse a un risultato più eccellente. Il telescopio che qui vedete innanzi a voi,e già stato collaudato in cielo e alle eccezionali doti di robustezza unisce

la precisione dei movimenti,la  docilità di manovra,l’esattezza del  puntamento.

Causa la crisi dell’industria saccarifera e l’incertezza dei finanziamenti per l’astronomia, alla metà degli anni settanta

inizia una riconversione della produzione aziendale che si focalizza sull’allora nascente tecnologia del controllo numerico applicato alle macchine utensili.

Anni’ 90

Nei primi anni novanta l’azienda inizia un importante percorso di riorganizzazione, esteso a tutti i settori, focalizzando la propria attenzione sul processo necessario per ottenere un prodotto di qualità a costi competitivi. L’orientamento alle esigenze dei mercati, necessario nell’epoca di globalizzazione degli stessi, ci proietta verso un sistema gestionale più complesso, in cui ciascuna componente aziendale diviene parte attiva e sinergica per il raggiungimento della soddisfazione del Cliente.

Dall’inizio degli anni 2000

la terza e la quarta generazione lavorano insieme per migliorare tutte quelle sinergie indispensabili per agire da subcontractor e capo commessa: siamo diventati fornitori preferenziali di aziende multinazionali, portando il nostro fatturato estero ad oltre il 60% sul totale, esportando verso l’Europa, gli Stati Uniti e la Cina.

Dal 2015 è stato inserito un sistema di miglioramento continuo che ha l’obiettivo di analizzare e ottimizzare ogni commessa con un sistema gestione eventi per il continuo monitoraggio della produzione e della qualità.

Se siamo cresciuti, se abbiamo migliorato il nostro prodotto e la qualità del nostro servizio, lo dobbiamo ai nostri Clienti, che con la fiducia e l’apprezzamento che ci hanno concesso sono stati uno sprone per continuare a migliorare. E lo dobbiamo ai nostri Collaboratori, perché essere una squadra permette di garantire la sicurezza di un partner affidabile e contemporaneamente affrontare le nuove sfide sempre più importanti.

Dagli anni 30 ad oggi sono in molti ad averci dato fiducia, perché i tempi sono cambiati ma non sono cambiati l’impegno e la passione che mettiamo nel nostro lavoro. Questa lunga storia è garanzia di affidabilità e competenza: se non fosse così non saremmo qui a raccontarla.